REATI URBANISTICI NEL TESTO UNICO DELL'EDILIZIA

Codice prodotto -
ISBN 9788881844708
Categoria Enti Locali
Marca EPC

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Una guida completa per non perdere mai la bussola nel labirinto dei reati urbanistici. Una materia che ha perso molti dei suoi punti cardine a causa della travagliata gestazione del testo unico dell'edilizia e dell'emanazione di norme importanti (legge obbiettivo L. n. 1662002 D.Lgs. n. 3012002) che riguardano il settore. Ad aumentare il tasso di confusione nel medesimo torno temporale anche l'avvento del cosiddetto federalismo (riforma del Titolo V della Costituzione) che ha ampliato i poteri delle regioni e degli enti locali incidendo anche nella materia del governo del territorio. A distanza di quattro anni dall'entrata a regime del Testo unico questo volume si propone di offrire una aggiornata panoramica dei primi approdi cui è giunta la giurisprudenza (ed in particolare quella della Cassazione penale). Con l'obiettivo di orientare non solo gli studiosi ma anche gli operatori pratici del settore (avvocati ingegneri architetti geometri periti edili funzionari delle amministrazioni pubbliche competenti in materia di edilizia). La guida offre una ricostruzione completa ma lineare delle principali questioni che sul versante penale obbligano sovente gli operatori pratici a difficili scelte. La ricca casistica dettagliatamente illustrata nel testo è lo strumento principe per centrare questo obiettivo. SOMMARIO I reati urbanistici - L'accertamento di conformità - Legge regionale e reati urbanistici - La responsabilità penale dei professionisti in materia di asseverazioni - Appendice normativa.

Anno:  2007-05-01
Autore:  VITO POLI
Pagine:  240

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.