NESSUNO È INCOLPEVOLE

Codice prodotto -
ISBN 9788889533222
Categoria Varia
Marca MELAMPO EDITORE SRL

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Sono qui raccolte le trascrizioni di discorsi tenuti dall'Autore in occasioni pubbliche o di interventi in convegni e manifestazioni lettere a personalità della politica sia locale sia di governo articoli - oggi spesso introvabili - pubblicati sulla stampa. In molti casi si tratta di testi inediti conservati dall'Archivio storico del Piccolo Teatro e di carte rintracciate in case di privati. Le riflessioni di queste pagine abbracciano più di 60 anni di storia e narrano di un Maestro del palcoscenico che si interroga sui rapporti fra l'uomo e la politica l'artista e la società civile. La denuncia di molti degli scritti che qui vengono proposti riguarda il progressivo imbarbarimento della politica italiana e responsabilità di chi ha diretto le istituzioni del nostro Paese. È la rivolta addolorata di chi sente messo da parte qualunque progetto di cultura. di chi ribadisce nei modi e nei tempi propri dell'artista anno dopo anno di crisi in crisi di stagione in stagione che senza le fondamenta - costruite solo grazie alla cultura - nessuna società potrà mai dirsi civile.&nbsp. La barbarie è fra noi e Giorgio Strehler ce lo ha ricordato fino all'ultimo.

Autore:  Giorgio Strehler
Data di pubblicazione:  01/11/2007
Pagine:  240

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.