PICCOLO TESTAMENTO

Codice prodotto -
ISBN 9788896999103
Categoria Varia
Marca LAURANA EDITORE

Segnala ad un amico

Altre domande ?

In un'afosa notte di giugno un giovane di neanche trent'anni si sveglia si alza dal letto nel quale giace una ragazza che non ama ed esce sul terrazzino a fumare. Ripensa a Vittorio intellettuale cinquantenne uomo curioso e rigoroso amabile e solitario morto un mese prima: un tumore al cervello gli ha mangiato il corpo la libertà la parola. Il giovane era diventato non per obbligo scolastico ma per elezione il suo allievo. Quasi il figlio adottivo. E la morte del padre adottivo ha fatto coagulare in lui le sostanze più preziose dell'insegnamento ricevuto: la passione argomentativa la disponibilità il sentimento di essere custode di un bene.Questo si racconta in Piccolo testamento romanzo intessuto di esperienza vera. La storia di un'educazione di una perdita e di un'eredità. Una storia molto personale certo ma anche un capitolo di storia di questa Italia che va in disfacimento e forse morirà senza lasciare ai propri figli un'eredità precisa: un'educazione al lavoro del pensiero un gusto per la bellezza un desiderio di nitidezza una capacità di dire sì e di dire no. Il giovane è uno di quei figli d'Italia che grazie al gioco del caso e al proprio merito quell'eredità è riuscito a conquistarsela accettando insieme la responsabilità che ne consegue.Da anni non si leggeva un romanzo così corporale e insieme così intellettuale. Così privato e insieme così pubblico civile.

Autore:  Gabriele Dadati
Data di pubblicazione:  01/09/2011
Pagine:  117

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.