ONERE DELLA PROVA

Codice prodotto -
ISBN 9788898231393
Categoria Varia
Marca MELAMPO EDITORE SRL

Segnala ad un amico

Altre domande ?

La relazione "mafia-politica" della XI Legislatura è stata la più importante relazione di maggioranza nella storia della Commissione parlamentare antimafia. Sotto una prosa asciutta e implacabile le alleanze politiche di Cosa Nostra vengono squadernate davanti al Paese senza prudenze e diplomatisti verbali. È una lettura impressionante ancora oggi. Siamo nella legislatura breve del 1992-1994. Di fronte alla Commissione presieduta da Luciano Violante sta un'Italia sconvolta dagli avvenimenti iniziati con la caduta del Muro i moti di speranza del referendum Segni e la disperazione delle stragi di mafia gli arresti in serie di Tangentopoli e l'avviso di garanzia a Giulio Andreotti. In quel clima nasce e solo in quel clima poteva nascere una relazione come quella di cui il lettore trova qui i passi più importanti con tutte le annotazioni storiche del caso. Davide Mattiello deputato di punta della Commissione antimafia ha voluto riproporla e farne un documento da non dimenticare che possa ispirare ancora oggi le scelte del Parlamento mettendola in relazione con il patrimonio di documentazione a disposizione dell'attuale Commissione Antimafia compresa la sentenza con la quale la Cassazione ha definito la vicenda Dell'Utri.&nbsp. Un promemoria "per chi voglia guidare l'Italia il più lontano possibile dal suo peggior presente". Il presente Volume contiene un saggio di Nando dalla Chiesa e delle schede storiche che ricostruiscono e contestualizzano i passaggi fondamentali della stagione delle stragi.&nbsp.

Autore:  DAVIDE MATTIELLO
Data di pubblicazione:  20/05/2015
Edizione:  0
Pagine:  170

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.