PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE LA LEGGE SUL NUOVO DELITTO DI TORTURA

30/08/2017



PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE LA LEGGE SUL NUOVO DELITTO DI TORTURA

Il delitto di tortura viene recepito nell'ordinamento italiano: è quanto prevede la legge 14 luglio 2017 n. 110, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 18 luglio 2017, n.166.
La predetta Legge introduce nel Codice penale gli articoli 613 bis e 613 ter, che riguardano rispettivamente il delitto di tortura e il delitto di istigazione del pubblico ufficiale a commettere tortura.
In particolare, l'art. 613 bis c.p. punisce chiunque, con violenze o minacce gravi, ovvero agendo con crudeltà, cagiona acute sofferenze fisiche o un verificabile trauma psichico a una persona privata della libertà personale o affidata alla sua custodia, potestà, vigilanza, controllo, cura o assistenza, ovvero che si trovi in condizioni di minorata difesa.
Peculiare rilievo assume inoltre la modifica - sempre contenuta nella L. n. 110/2017 -  all'art 191 del Codice di procedura penale, secondo cui viene stabilita l'inutilizzabilità delle dichiarazioni o delle informazioni ottenute mediante il delitto di tortura.

(Fonte: La Tribuna Editore)