GUIDA COMMENTATA AL D.M. 7 AGOSTO 2012 - LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI

Il presente Volume presenta un commento articolo per articolo al nuovo D.M. 7 agosto 2012 (in G.U. 29.8.2012 n. 201) riguardante le modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi e la documentazione da allegare. È un aggiornamento e un completamento del Volume curato dal Corpo Nazionale dei vigile del Fuoco (uscito a fine 201). Gli esperti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco spiegano passo passo il decreto con esempi pratici per la corretta compilazione della modulistica di presentazione delle istanze delle segnalazioni e delle dichiarazioni da allegare. Il D.M. 7 agosto 2012 è importante perché - dopo l'entrata in vigore del nuovo regolamento prevenzione incendi (DPR 151 2011) - prosegue la riforma della normativa previgente (d.m. 4.5.1998) e detta le nuove regole sulle istanze per i procedimenti di prevenzione incendi e sulle modalità di presentazione delle stesse: - valutazione dei progetti. - controlli di prevenzione incendi. - rinnovo periodico di conformità antincendio. - deroga. - nulla osta di fattibilità. - verifiche in corso d'opera. - modalità di comunicazione della variazione di responsabilità dell'attività soggetta ai controlli di prevenzione incendi (c.d. "voltura" della pratica di prevenzione incendi). Di particolare importanza l'Allegato III che riporta una tabella di specificazione dettagliata delle attività del D.P.R. 151 2011 Gli Autori hanno concordemente rinunciato ai propri diritti d'autore per la pubblicazione per destinarli tramite l'Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco all'istituzione di borse di studio universitarie per gli orfani dei colleghi del Corpo Nazionale.

Autore:  FABIO DATTILO A CURA DI
Data di pubblicazione:  01/10/2012
Pagine:  82

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.