GESTIONE DELLE TERRE E ROCCE DA SCAVO

Con il D.M. n. 161 del 10 agosto 2012 in vigore dal 6 ottobre scorso il legislatore ha approvato il regolamento per la gestione delle terre e rocce da scavo che abroga e sostituisce la disciplina prevista dall'art. 186 del Testo Unico Ambientale.&nbsp.La novità legislativa ha grande impatto sulla gestione dei cantieri edilizi sulla realizzazione delle opere e delle infrastrutture in generale sia in termini di procedure da seguire sia in termini economici. L'adozione di uno specifico Piano di Utilizzo consentirà infatti di riutilizzare i materiali da scavo come sottoprodotti evitandone l'avvio a smaltimento come rifiuti con conseguente risparmio in termini di costi e di sostenibilità ambientale. Il presente Volume analizza i problemi applicativi della nuova disciplina analizzando ciascun articolo e allegato del nuovo regolamento.

Autore:  FEDERICO VANETTI ANNALISA GUSSONI
Data di pubblicazione:  01/02/2013
Pagine:  147

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.