EURO E (O?) DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE

Nel presente Saggio si affronta in modo essenzialmente divulgativo rivolto anche ai non "addetti" in materia di economia e diritto la complessa vicenda storica del "vincolo esterno" culminata nell'adesione italiana all'euro. Muovendo dalla individuazione della tipologia di capitalismo accolta in Costituzione tutt'ora un modello programmatico vincolante per le istituzioni democratiche cerca di spiegare le ragioni storiche e gli strumenti giuridici ed economici che sottostanno alla scelta della moneta unica evidenziando le contraddizioni che sono alla base dell'attuale crisi.

Autore:  LUCIANO BARRA CARACCIOLO
Data di pubblicazione:  01/10/2013
Pagine:  293

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.