AZIENDA

Codice prodotto -
ISBN 9788834897997
Categoria Finanza Borsa Impresa
Marca GIA

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Il volume costituisce la prima trattazione monografica del tema dopo oltre un trentennio. esso tiene conto delle significative novità legislative intervenute medio tempore: segnatamente dell'ampliamento attraverso il recepimento della normativa comunitaria della fatti specie trasferimento dell'azienda sulla quale s'incentra e sostanzialmente si esaurisce la disciplina codicistica. Fattispecie che ricondotta tradizionalmente nella sua fonte ad un contratto traslativo inter vivos (grazie alla designazione delle parti come alienante ed acquirente) è stata estesa nella formulazione novellata dell'articolo 2112 c.c. ad ogni ipotesi di continuazione dell'attività economica da parte di un nuovo soggetto mediante l'utilizzazione anche parziale del complesso di beni organizzati dal precedente titolare. Pur trattandosi di norma dettata dall'esigenza di tutelare i lavoratori dipendenti di fronte al recente fenomeno della esternalizzazione di settori produttivi essa non può non assumere valenza generale con il conseguente insorgere di problemi sia nella individuazione della fatti specie soprattutto come alienazione di ramo d'azienda sia nell'individuazione della disciplina soprattutto laddove con la normativa codicistica concorra una di settore come avviene nella circolazione dell'azienda societaria per scissione o nell'alienazione e nella concessione in godimento di complessi produttivi in crisi. La trattazione tiene pertanto conto delle recenti novità legislative offerte dalla riforma della legge fallimentare con la esplicita previsione della vendita e dell'affitto endofal&shy.limentare dell'azienda con conseguente necessità per l'interprete di coordinare la non sempre organica normativa specifica con quella codicistica. Non vengono tuttavia trascurate problematiche più generali di valenza non solo sistematica come quella della individuazione nel titolare dell'azienda di una posizione giuridica ulteriore e diversa da quella vantata rispetto ai singoli beni ricondotta al principio della libertà di iniziativa economica nella sua valenza di fronte alle relazioni intersoggetive di diritto privato.

Anno:  2010-10-01
Autore:  FEDERICO MARTORANO
Pagine:  393

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.